macchie del sole sulla pelle
Benessere fisico
12.04.2021

La pelle non dimentica

Estate, sole, scottature: una combinazione fatale, che può provocare danni permanenti alla pelle. Ecco un breve promemoria per proteggersi al meglio dal sole.

I nostri genitori ci hanno sempre avvertito: le scottature solari sono pericolose e possono danneggiare la pelle in modo permanente. Ma perché e da cosa dipende? In generale, i danni alla pelle sono ascrivibili ai diversi componenti della radiazione ultravioletta (raggi UV) della luce solare. I raggi UV-B a onde corte danneggiano le cellule dell’epidermide (strato superiore della pelle) e possono provocare un’infiammazione nello strato di pelle sottostante (derma). Il risultato: una bella scottatura solare!

Una scottatura solare è un’ustione della pelle che può avere diversi gradi di intensità. Nei casi più lievi, i vasi sanguigni si dilatano e la cute si arrossa e si gonfia. Le conseguenze a breve termine sono prurito e bruciore o addirittura la formazione di vesciche.

Il vero problema sono gli effetti a lungo termine. La pelle, infatti, non dimentica! I raggi UV-A a onda lunga penetrano in profondità, provocando quello che viene comunemente definito “invecchiamento precoce” della pelle, e ciò può contribuire alla presenza o all’incremento delle rughe e delle macchie pigmentate sulla pelle.

Meglio allora non esporsi al sole? No, il sole è importante per noi e per il nostro organismo: accelera il metabolismo e favorisce la formazione di vitamina D, che è molto importante per la nostra salute ed in particolar modo è utile per ossa e denti.

Come sempre, la soluzione risiede nella giusta dose e preparazione. Con questi 4 consigli potremo goderci al meglio un’estate di sole.

1. Creme solari, oli solari & Co

In generale, c’è il prodotto protettivo ai raggi UV-A giusto per ogni tipo di pelle: che si tratti di gel solari idratanti, emulsioni e spray secchi per pelli grasse e oleose, prodotti nutrienti per pelli secche o ancora creme e oli solari ad alta protezione per pelli sensibili, in farmacia si trovano tutte le varianti. Di norma ogni prodotto protettivo andrebbe applicato 30 minuti prima dell’esposizione al sole e lasciato assorbire a fondo.

2. La resistenza al sole dipende dal tipo di pelle

Chi ha la pelle chiara e i capelli biondi dovrebbe esporsi al sole senza protezione per al massimo 10-15 minuti, mentre chi ha la carnagione mediterranea può tollerarne fino a 45 minuti. A prescindere dal fototipo, però, c’è una regola che vale per tutti: evitare di esporsi ai raggi solari più caldi fra le 11 e le 15 o utilizzare una protezione filtrante adeguata.

 

3. I compagni giusti per prevenire le scottature

Non sono solo le creme a offrire una buona protezione dai raggi solari, ma anche l’abbigliamento. Una maglietta e un cappello proteggono la pelle da ulteriori sollecitazioni e anche gli occhi apprezzano le precauzioni: in qualunque outfit estivo non dovrebbe quindi mancare un paio di occhiali da sole.

4. Prevenire, ma anche curare

Per evitare che la pelle si secchi, è bene usare prodotti idratanti e nutrienti, come un doposole adatto al tipo di cute o ad esempio un gel all’aloe vera. Un ulteriore aiuto può arrivare direttamente dal nostro organismo: l’acqua infatti accelera il metabolismo della pelle e ne influenza lo stato di tensione, oltre a migliorare la circolazione sanguigna.

Se nonostante tutte le precauzioni ci ustioniamo, bisogna reagire all’istante, trovando un posto all’ombra e idratando la pelle con una crema o un gel specifico. Per i casi più gravi ci si deve rivolgere immediatamente al proprio medico o alla struttura sanitaria più vicina.

5. Il piano d’emergenza

Se nonostante tutte le precauzioni ci scottiamo, bisogna reagire all’istante, trovando un posto all’ombra e rinfrescando la pelle con un gel all’aloe vera! Chi ama il “fai da te” può ricorrere anche ai vecchi rimedi casalinghi, applicando sulla scottatura ricotta o yogurt. Una volta lasciati agire, sciacquare e spalmare una crema emolliente e rinfrescante.

Articoli correlati

Iscriviti alla nostra community online

Riceverai contenuti esclusivi, offerte e molto altro.